Suzanne Ashley ci ha donato una sua poesia..
gli straordinari incontri che accadono alla Domus Volumnia.

21 nov 2019

Alla Domus Volumnia succedono miracoli..
In questa isola di serenità e di pace, dove si incontrano persone di ogni paese e razza, succede che incontri apparentemente casuali tra cliente e ospitanti, grazie al profondo rispetto umano e spirituale che abbiamo per il prossimo, si trasformino, si sviluppino e si amplifichino da semplice conoscenza in profonda stima, amicizia e fratellanza.
Michael Murphy e sua moglie Suzanne Ashley sono clienti australiani, ora più che amici, venuti da noi la prima volta nel 2011, e si sono trovati talmente bene che sono ritornati più volte.
Quest’anno si sono fermati da noi ben 4 settimane e la sintonia, la comprensione, la stima, l’amicizia si è talmente amplificata che al saluto di partenza, con nostro grande piacere e anche commozione, Suzanne ci ha donato una sua poesia, frutto delle sensazioni ricevute dalla storia, la cultura, la natura, la spiritualità del nostro territorio.
Ve la presentiamo perché oltre la bellissima composizione, la frase finale ci ha veramente emozionato.

Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@domusvolumnia.it